Gli ingredienti per un team vincente? Empatia e autoconsapevolezza

Appena il tempo di accendere il computer e dare un’occhiata veloce alle mail, che l’icona di Skype si anima ed emette il suo richiamo. Puntuale come ogni giorno, la riunione di team – ormai rigorosamente virtuale – segna l’inizio della giornata di lavoro per molti di noi chiamati, in questo periodo, a reinventarsi smart worker. Connessione internet permettendo, si prende posto nella griglia di visualizzazione, ci si scambia un saluto ciascuno dalla propria postazione domestica, e il briefing ha inizio.

Tra gli aspetti della vita lavorativa più interessati dalla fase di trasformazione in atto c’è senza dubbio la gestione del lavoro in team. Se, fino a poco tempo fa, per un rapido scambio di idee con i colleghi era sufficiente fare due chiacchiere davanti alla macchinetta del caffè o darsi appuntamento nella sala riunioni, oggi è necessario sperimentare e adottare modalità di confronto e comunicazione nuove.

Per superare la distanza, la tecnologia ci viene in aiuto con programmi e software di videochiamata e chat, ma perché un team continui a lavorare in maniera sinergica e produttiva, è fondamentale una chiara condivisione della cultura aziendale e la promozione di un ambiente positivo, collaborativo e ben organizzato. Meeting online quotidiani o con scadenza settimanale sono uno strumento prezioso per coordinare le attività da svolgere, definire obiettivi e responsabilità, allinearsi nella gestione dei progetti, tracciare e segnalare i progressi fatti. Sono anche un’occasione per dare spazio all’ascolto, promuovere l’empatia e il rispetto per il contributo dei colleghi, condividere dubbi e debolezze, e valorizzare i risultati collettivi. Concentrare il confronto con il gruppo di lavoro in determinati momenti della giornata, inoltre, permette di ottimizzare il tempo di condivisione, valutandolo quindi in termini di qualità, e non di quantità.

Secondo un sondaggio Deloitte condotto su 3.600 lavoratori europei, chi lavora in un ambiente che incoraggia innovazione e collaborazione gode di una maggiore soddisfazione professionale (+34%). Perché un team di lavoro sia più coeso, efficiente e produttivo, è essenziale non solo adottare strategie vincenti, ma anche spostare il focus sui singoli individui e sul loro livello di autoconsapevolezza. Un gruppo, infatti, funziona al meglio se ciascun membro è in grado di lavorare sulla propria capacità di gestire emozioni, imprevisti e cambiamento. Capire cosa ci spinge ad agire, come ci sentiamo, cosa desideriamo è la premessa necessaria per poter modificare le nostre azioni e migliorare il rapporto con noi stessi e con gli altri. Riconoscere un’emozione come la rabbia, per esempio, è il primo passo per capire come gestirla e mettere in atto una strategia di controllo. Quindi, acquisire consapevolezza dei propri comportamenti, delle proprie motivazioni ed emozioni permette di comprendere le sfumature di ciascuna situazione e gli stati d’animo altrui, e interagire in maniera rispettosa ed empatica con gli altri membri del team.

Ecco quindi riassunti alcuni consigli utili per gestire al meglio un team a distanza (e non solo):

  1. Incentivare una chiara condivisione della cultura aziendale
  2. Organizzare meeting per coordinare le attività quotidiane
  3. Definire con precisione obiettivi e responsabilità
  4. Prediligere le videochiamate per accrescere il senso di vicinanza
  5. Confrontarsi su dubbi e difficoltà
  6. Dare spazio all’ascolto e rispettare il contributo dei colleghi
  7. Sviluppare empatia per comprendere gli stati d’animo altrui
  8. Valorizzare i risultati collettivi, e non solo quelli individuali
  9. Ottimizzare il tempo di condivisione
  10. Promuovere l’autoconsapevolezza emotiva di ciascun membro

In questo delicato periodo, la necessità di regolare gli atteggiamenti e la modalità di comunicazione è ancora più sentita. La situazione contingente può causare tensioni domestiche, difficoltà nella riorganizzazione delle attività lavorative, senso di smarrimento. A questo riguardo, TTI SUCCESS INSIGHTS® ha sviluppato la mini-analisi Working From Home, pensata proprio per offrire qualche semplice consiglio e indicazione per migliorare le interazioni a distanza con il team in smart working.

A prescindere dal fatto che si lavori a distanza o si condivida l’ufficio, esaminare la composizione di un gruppo di lavoro è un’occasione preziosa per consolidarne i punti di forza e individuare le aree di miglioramento. Il Team Report di TTI SUCCESS INSIGHTS® mappa le caratteristiche comportamentali e motivazionali del team, illustrando quanto queste siano rappresentate al suo interno. Lo strumento ha lo scopo di aumentare il livello di consapevolezza del singolo e, di conseguenza, dell’intero gruppo, creando occasioni per discussioni costruttive ed evitando potenziali conflitti. L’unione fa la forza: la creazione di team consapevoli, empatici e sinergici è la vera chiave per portare a termine i progetti e raggiungere gli obiettivi desiderati, ora più che mai.

Articoli consigliati

Leave your comment Required fields are marked *

TTI SUCCESS INSIGHTS® è un insieme di strumenti capaci di analizzare comportamenti e valori dell’individuo. Si basa su teorie psicologiche consolidate ed è in grado di riconoscere e incrementare il potenziale della persona in qualsiasi tipo di business.