Ray Kroc: leader impietoso o visionario geniale?

Il fondatore dell’impero McDonald’s visto attraverso il metodo TTI Success Insights®

 

Forse non tutti conoscono la storia che ci cela dietro Ray Kroc, il fondatore della celebre catena di fast food americana McDonald’s.

Il sogno americano

Ray Kroc nasce nell’Illinois nel 1902 da una modesta famiglia di immigrati. Lavora come venditore ambulante, fino a quando non sposa la proprietaria di “Prince Multimixer”, una piccola azienda di frullatori professionali.

Nel 1954 succede qualcosa di inatteso. Ray Kroc ha 52 anni e, nel pieno di una carriera zoppicante e poco soddisfacente, riceve un cospicuo ordine di frullatori. Incuriosito, decide di verificare di persona a cosa servissero. Ad accoglierlo è il primo McDonald’s della storia! I proprietari, i fratelli McDonald, hanno bisogno di quei frullatori per ottimizzare e standardizzare la produzione e la preparazione degli hamburger nel loro ristorante drive-in.

In riferimento a questa visita, Ray Kroc dichiara: “Quella notte nella mia stanza di motel non riuscivo a togliermi dalla testa quello che avevo visto durante il giorno. Visioni di ristoranti McDonald’s a ogni angolo di strada hanno sfilato attraverso il mio cervello”.

L’occasione della sua vita era arrivata, e non poteva lasciarsela scappare!

Dopo estenuanti trattative, Ray Kroc riesce ad acquisire il marchio McDonald’s. Liquida i due fratelli con un bel po’ di denaro e, tra non poche difficoltà, trova il modo di finanziare la crescita della sua catena di ristoranti.

Il resto è storia: oggi McDonald’s è anche uno dei dieci marchi più famosi al mondo, e conta 34 mila sedi sparse in 120 Paesi.


Che tipo di leader era Ray Kroc secondo il metodo TTI Success Insights®?

Proviamo a ipotizzare che Ray Kroc avesse effettuato la sua analisi TTI Success Insights®: che profilo si sarebbe delineato?

  • Stile comportamentale rosso: innovativo, amante del rischio e delle sfide, esigente, deciso, determinato e coraggioso. Potremmo definirlo un “conduttore”: orientato all’obiettivo, fermo e rapido nel prendere decisioni ed entrare in azione, stimolato da compiti sfidanti.
  • Stile comportamentale blu: nutre un’attenzione maniacale per il dettaglio, è sempre in cerca del modo di razionalizzare ogni cosa, e controlla in prima persona il giro di affari di ogni nuovo punto vendita.
  • Forza motivazionale intuitiva: si affida a esperienze passate e a un’intuizione, quasi una folgorazione, avuta durante la prima visita al ristorante McDonald’s.
  • Forza motivazionale ambiziosa: infuocato dalla ricerca di prestigio e successo, Ray Kroc vede nei popolari archi d’oro il simbolo del suo potere. Il prevalere di questa forza lo porta a essere talvolta spietato e privo di scrupoli nei confronti dei fratelli ristoratori, e a non guardare in faccia nessuno.
  • Forza motivazionale ricettiva: Ray Kroc è lungimirante, visionario, sovverte lo status quo e ricerca opportunità al di fuori di un sistema di vita e di business predefinito.

Ray Kroc è una figura controversa, ma di certo un esempio di perseveranza, una vera storia di successo: animato sul piano emotivo da un’autoregolazione e da un’empatia non troppo alte, manifesta una motivazione intrinseca eccezionale, meritevole di non far fargli mai perdere di vista il suo grandioso obiettivo finale, qualsiasi cosa accada!

E tu come definiresti Ray Kroc: un leader impietoso o un visionario geniale? Facci sapere cosa ne pensi nel box commenti qui sotto!

Articoli consigliati

Leave your comment Required fields are marked *

Presente sul mercato da più di 35 anni, TTI SUCCESS INSIGHTS® sviluppa e distribuisce strumenti di eccellenza, di comprovata validità e attendibilità scientifica, in grado di supportare liberi professionisti così come realtà aziendali più complesse nello sviluppo del potenziale della singola persona e dei team.