La risorsa giusta al momento giusto

Un’azienda possiede moltissime sfaccettature, è composta da tasselli tutti ugualmente importanti, e nessuno di essi può venir meno se si punta ad avere successo e a lasciare il segno.
Alla base di una valida azienda ci deve essere una gestione strategica, in grado di definire  tutti gli interventi necessari al raggiungimento degli obiettivi a medio e lungo termine, come anche risorse competenti e ben formate.
Infatti, anche il portare avanti un’attenta valutazione del personale, delle sue competenze e delle sue performance, rappresenta una parte fondamentale del processo di crescita aziendale.

Ma da dove cominciare quando si parla di sviluppo di un’azienda?
Partiamo dai risultati che essa desidera raggiungere o produrre: ogni posizione lavorativa ha una propria finalità, ed ogni risorsa è chiamata a svolgere il proprio compito bene e nel minore tempo possibile.
Ma non tutti conoscono i processi corretti da seguire quando si parla di valutazione del personale, processi strutturati con fasi fondamentali.
Prima di tutto è necessario avere ben chiara una mappatura dei ruoli e delle posizioni presenti o potenziali all’interno dell’azienda, una valida fotografia di quella che è l’organizzazione interna ed esterna.

tti blog

Vediamo adesso quali sono le quattro fasi essenziali nel processo di selezione del personale.

  • Primo step: la creazione di un vero e proprio dizionario delle competenze aziendali, unico in base al determinato ruolo da coprire.
    Per associare le competenze ai ruoli è possibile procedere in due modi: con un processo top-down, secondo il quale le competenze e gli obiettivi per ogni ruolo, come anche gli indicatori comportamentali per agevolare la valutazione del personale, vengono definiti unilateralmente; con un processo bottom-up, secondo il quale i responsabili di area sono coinvolti nell’assegnazione delle competenze e degli obiettivi, nella definizione degli indicatori comportamentali.
  • Secondo step: una prima valutazione delle risorse, quando l’azienda ha a disposizione tutti gli strumenti  per procedere con l’analisi delle competenze e degli obiettivi del personale.
    A monte dell’avvio di un processo di valutazione è comunque bene formare i valutatori sulle finalità e sulle modalità della valutazione.
  • Terzo step: un’analisi dei risultati con conseguente eventuale definizione degli interventi, oltre che degli incentivi economici per migliorare le performance del personale.
  • Quarto step: una ridefinizione dei ruoli e delle posizioni alla luce delle nuove strategie e dei nuovi obiettivi aziendali.
    Se l’azienda elabora una nuova strategia assieme a nuovi obiettivi a medio-lungo termine, può analizzare le esigenze e definire nuovi ruoli, oppure valutare l’inserimento di nuovo personale già qualificato o da formare in azienda.

Esistono metodi molto efficaci per supportare le aziende nella selezione del personale. Per esempio, TTI SUCCESS INSIGHTS® offre strumenti di analisi che vanno a individuare le caratteristiche comportamentali e valoriali delle risorse già presenti in azienda o delle potenziali nuove risorse, al fine di selezionare i professionisti più adeguati a ricoprire i vari ruoli, o di ridefinire i ruoli già esistenti con risorse giuste.

Articoli consigliati

Presente sul mercato da più di 35 anni, TTI SUCCESS INSIGHTS® sviluppa e distribuisce strumenti di eccellenza, di comprovata validità e attendibilità scientifica, in grado di supportare liberi professionisti così come realtà aziendali più complesse nello sviluppo del potenziale della singola persona e dei team.