Donne e leadership: il binomio perfetto

Alle donne non manca nulla per accedere a ruoli di prestigio, ed in molte società del mondo le donne ricoprono ruoli di potere e leadership.
In Italia, secondo i dati dell’agenzia delle politiche per i lavoro EY, raccolti nel 2014, le donne occupano il 31 per cento dei posti da parlamentare, il 28 per cento di quelli da dirigente pubblico, ed il 13 per cento di quelli da dirigente privato. Non sono cifre altissime, è evidente, ma fanno comprendere che il gentil sesso è capace di gestire il potere, un concetto di responsabilità imponente che risulta piuttosto complicato da portare avanti.

É ormai risaputo che le donne sono multitasking, che riescono a svolgere un ottimo lavoro e allo stesso tempo a portare avanti altre attività (domestiche, sociali, ecc.).
Nel tempo sono riuscite in numerose conquiste, e negli ultimi anni è sempre più evidente la facilità con la quale si approcciano alla leadership. Qui di seguito sono elencate 7 caratteristiche chiave che caratterizzano le vere donne leader, da non dare assolutamente per scontate nella vita di ogni giorno.

tti blog

  • Stabilire obiettivi assicurandosi di essere capite.
    Bisogna avere un piano giorno per giorno, ed è necessario saper spiegare il perché dell’importanza delle varie azioni.
    Non vi deve essere alcun fraintendimento su ciò che si vuole raggiungere e sul perché. In questo modo il risultato che si aspetta viene sempre raggiunto.
  • Trarre input dagli altri.
    Quando si è in tanti i ruoli sono altrettanto numerosi. Chiedere opinioni anche su qualcosa che non compete strettamente la persona permette di ricevere input nuovi e inaspettati.
    Se si porta avanti questo tipo di atteggiamento, ottenere feedback positivi da tutto il team sarà più semplice, e potranno essere prese decisioni più consapevoli.
  • Stabilire e assegnare aspettative individuali.
    Non bisogna credere che le cose accadano e basta, ma è necessario sapere chi sta facendo cosa e quando. I compiti assegnati fanno capire le aspettative: senza queste la persona finisce per fare quello che le sembra più appropriato, e il risultato potrebbe non essere quello che il team ha in mente. La vera leader crea e comunica compiti specifici per ciascuno dei membri del team.
  • Responsabilizzare le persone.
    Ogni persona deve essere ritenuta responsabile per i lavori non fatti bene oppure incompleti. Anche questo rappresenta un input per la crescita non solo professionale ma anche personale.
  • Esprimere apprezzamento.
    Apprezzare i propri collaboratori e il loro lavoro non porta solo guadagni, ma migliora anche il morale del team, costruisce sicurezza e costituisce un esempio per mostrare cosa può derivare dal fare bene il proprio lavoro.
  • Rimanere connessi.
    La comunicazione è la chiave per un team di successo. Il punto è essere oneste sulle aspettative e concrete sul progresso, assicurandosi che i membri del team sappiano di essere apprezzati.
  • Essere consapevoli che il duro lavoro non è tutto.
    Che razza di giornata sarebbe senza una risata o due? Il successo non deve essere legato esclusivamente a guadagno, ma anche al pensiero positivo, al morale del team, o ad una risata quando ci vuole.
    Persino quando le cose sono difficili, bisogna trovare il modo di tirare fuori uno spirito positivo

Che si tratti di donne o di uomini, comunque, queste sono le caratteristiche che ogni buon leader deve possedere. Importanza fondamentale, fra tutti i fattori sopraelencati, va alla comunicazione, perché una persona può sviluppare solide strategie, ma se non si riescono a comunicare i pensieri e gli schemi conseguenti allora il lavoro è vano.
TTI SUCCESS INSIGHTS®, in questo contesto, offre strumenti all’avanguardia per guidare la persona lungo un percorso di crescita: comprendere il suo stile di leadership, imparare a riconoscere e apprezzare lo stile altrui, e studiare il modo in cui comunicare con ciascun collaboratore.

Articoli consigliati

TTI SUCCESS INSIGHTS® è un insieme di strumenti capaci di analizzare comportamenti e valori dell’individuo. Si basa su teorie psicologiche consolidate ed è in grado di riconoscere e incrementare il potenziale della persona in qualsiasi tipo di business.