Parola d’ordine: condivisione. Ecco la base del coworking

Collaborazione, condivisione, conoscenza, tutti fattori che giustificano il grande successo del coworking negli ultimi tempi.

Soggetti professionali diversi che lavorano insieme, nello stesso spazio. Ma si va anche oltre. Il coworking rappresenta una vera e propria rete sociale, un mondo in cui individui diversi con competenze peculiari si scambiano quotidianamente stimoli e opportunità di confronto. Per questo motivo è una soluzione per la quale optano non solo freelance, ma anche aziende per i loro dipendenti in trasferta.

Perché scegliere il lavoro agile? Per almeno 5 motivi.

Ambiente scelto da te

Ufficio con vista su giardino o terrazza panoramica? Spazi grandi o a misura d’uomo? Nel coworking non si è dipendenti, si può sperimentare il proprio potere decisionale praticamente su tutto (nel bene e nel male). Questo significa che si possono decidere tempi e modalità di gestione del lavoro, e si è completamente responsabili dei risultati.

Equilibrio casa-lavoro

Considerato che il desiderio di un italiano su due è lavorare vicino a casa, il lavoro agile va proprio in questa direzione. L’ufficio deve essere rigorosamente vicino alla propria abitazione, così da potervi rimanere fino a tardi, ma riuscendo a vivere in maniera ottimale il resto del proprio tempo. La cosa comoda è che molti spazi di coworking sono aperti 24 h, 7 giorni su 7.

Spazio alla professione

Esistono coworking orientati a determinati gruppi di professionisti (editoria, musica, video, ecc), ma anche dedicati a chi svolge lavori differenti. Succede a chiunque di aver bisogno dell’aiuto di un professionista in un determinato settore… pensiamo a come sarebbe comodo averlo a portata di scrivania!
Vivere un coworking, quindi, fornisce uno scambio di informazioni veloce e sinergico, che può portare maggiore produttività e incrementare il proprio network.

Formazione free

In molti coworking le informazioni e gli aggiornamenti viaggiano tramite newsletter, ma anche attraverso workshop e corsi di formazione, talvolta gratuiti, talvolta con uno sconto per chi fa parte del network.

Servizi dedicati

Alcuni coworking mettono a disposizione della rete numerosi servizi: si va da strumenti tecnologici alla reception,  dall’idraulico alla segreteria. Per di più, entrare a far parte di un coworking è privo di tutta quella spesso inutile burocrazia tipica degli affitti. Si sceglie il tipo di abbonamento e si inizia a lavorare.

Come abbiamo già detto, condividere significa arricchirsi reciprocamente, vivere in un ambiente sempre stimolante e, perché no, avere la possibilità concreta di creare partnership interessanti da coltivare nel futuro.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle novità e i trend del mondo HR? Iscriviti alla nostra newsletter! Visita il sito ttisuccessinsights.it

Articoli consigliati

Leave your comment Required fields are marked *
TTI SUCCESS INSIGHTS® è un insieme di strumenti capaci di analizzare comportamenti e valori dell’individuo. Si basa su teorie psicologiche consolidate ed è in grado di riconoscere e incrementare il potenziale della persona in qualsiasi tipo di business.